Mobili ingresso

Mobili ingresso: Classici, Moderni, Prezzi e Marchi

I mobili per l’ingresso sono una scelta fondamentale per la vostra casa sia in termini di organizzazione che decoro. Ma quali sono quelli giusti? Quali non dovrebbero mai mancare in un ingresso? Di idee ne è pieno il web. Tantissimi spunti si trovano su Pinterest, ma anche su Instagram. Prima di procedere all’acquisto, devi avere le idee chiare su cosa ti serve davvero. L’ingresso è il biglietto da visita di una casa, è il primo ambiente che accoglie gli ospiti nonché il primo su cui posano lo sguardo. Deve rispecchiare lo stile dell’appartamento poiché è come se fosse un’anteprima della casa stessa.

Pensaci bene: ti sei mai presentato trasandato, con la barba incolta e in tenuta da spiaggia a un colloquio di lavoro importante o ad un primo appuntamento? Scommettiamo di no. Così agli occhi degli ospiti il tuo ingresso parla di te e del modo in cui concepisci la tua casa. Si tratta del modo di benvenuto che la casa dà ad ogni persona che varca l’ingresso. Un ingresso curato e arredato con i mobili giusti ti farà sentire più rilassato quando torni a casa dopo lavoro e ti permetterà di lasciar fuori la porta ogni tensione e cattivo umore.

Se ti stai chiedendo come poter arredare l’ingresso del tuo appartamento, la prima cosa da valutare è quanto spazio hai a disposizione. Non optare per il classico appendiabiti triste e anonimo. Sfrutta al meglio lo spazio del tuo ingresso ed arredalo in modo intelligente con i giusti complementi d’arredo e mobili.

Mobili ingresso

Una volta calcolato lo spazio che hai a disposizione e che tipologia di spazio è (un’intera stanza, una nicchia, un angolo, una parete, due pareti) valuta i mobili da acquistare in base a ciò che vuoi fare. Ha diversi opzioni di scelta:

  • contenere: Scarpe, ombrelli, guinzaglio del cane, zaini, chiavi, attrezzature sportive (una bicicletta pieghevole o il monopattino di tua figlia). Se il tuo scopo è contenere, quello che ti occorre un guardaroba o un armadio a muro, una cappottiera, un appendiabiti, uno specchio o uno specchio contenitore, una panca dove sederti per provare le calzature.
  • appendere: se l’ingresso è piccolo e magari nemmeno diviso dal resto della casa, spesso c’è spazio solo per l’appendiabiti (a muro, a terra o a soffitto). In questo caso puoi solo limitarti ad appendere abiti, giacche e cappotti.
  • appoggiare: se la tua esigenza è solo appoggiare che sia la borsa o il portafoglio, le chiavi e la posta, ciò che ti serve è una panca o al massimo una piccola credenza con dispensa.
  • decorare: se la tua casa è grande e anche l’ingresso lo è, devi arredarlo al meglio. Non avendo problemi di spazio non ti interessa ti rendere questo ambiente funzionale. Puoi abbellirlo a tuo piacimento con tappeto, poltroncine, abat-jour, tavolino e maxi specchio.

Mobili ingresso classici

L’ingresso della tua casa deve essere leggero ed elegante e soprattutto mai soffocante. L’ingresso è come il trailer di un film, deve lasciar sognare il resto della casa. Il tris vincente (specchio, appendiabiti e mensola) è sempre la scelta giusta per chi è a corto idee e spazio. Per chi ama lo stile minimalista e ha poco spazio a disposizione può optare solo per i pomelli attaccapanni (o in alternativa degli appendiabiti da soffitto se i metri quadri a disposizione sono davvero pochi). Non dimenticare di scegliere un appendiabiti dal design accattivante che non sia solo funzionale ma anche un pezzo estetico (lo avrai sempre sotto agli occhi).

Il colore principe dell’ingresso e dei mobili di quest’ambiente deve essere il bianco. Nulla è più elegante e rilassante di questa tonalità per nulla banale. Niente però ti vieta di osare con il nero nell’ingresso o con un colore antracite. Nel caso di un soggiorno che si affaccia sulla zona giorno puoi optare per un divisorio tipo una libreria bifacciale dallo stile classico e intramontabile. Se lo spazio ha disposizione è davvero tanto puoi anche scegliere una cabina armadio e adibirlo a guardaroba e scarpiera. Sempre nel caso in cui l’ingresso affacci sulla zona giorno puoi optare anche per una parete attrezzata. Se l’ingresso è aperto ed ampio e non hai esigenza di appendere puoi scegliere una credenza bassa grigia o in legno.

Mobili ingresso moderni

In alcuni appartamenti moderni c’è lingresso su corridoio. Si tratta di un corridoio lungo (in alcuni casi anche stretto) dove si aprono via via tutte le stanze della casa (camera da letto, soggiorno, salotto, cucina). In questo caso se la vostra casa ha uno stile moderno opta per un mobile dello stesso stile con cappottiera, scarpiera e specchiera o per un armadio moderno a corridoio. Altra soluzione è rappresentata dalla consolle: un mobile che può fungere da soluzione perfetta per poggiare le chiavi, i cappelli o le borse quando rientriamo in casa. In un ingresso moderno questi sono gli errori da evitare nell’arredo:

  • eccedere con i colori
  • esagerare con le luci
  • esagerare con gli arredi e i complementi d’arredo
  • usare uno stile diverso dal resto della casa
  • dimenticare lo scopo funzionale
  • se l’ingresso è piccolo gioca con gli specchi di design

Mobili ingresso Prezzi e marchi

Sul sito del brand svedese Ikea puoi trovare vasta scelta di mobili per arredare l’ingresso: dagli armadi alle scarpiere, dagli zerbini agli appendiabiti. Basterà cercare la parola ingresso sul sito per vedere tutti i mobili divisi per categorie. I prezzi sono accessibili per tutte le tasche. C’è l’imbarazzo della scelta. Gli zerbini vanno dai 3 euro ai 50 euro. Le mensole invece dai 3 euro ai 15 euro. Come specchio all’ingresso ti consigliamo di Ikea il modello Hemnes (75euro) per vederti a figura intera e darti una sistemata prima di uscire di casa.

I mobili da ingresso Mondo Convenienza sono estremamente economici ed adatti a chi desidera uno stile classico. Il brand Calligaris invece offre mobili perfetti per arredare un ingresso in stile moderno, ma la fascia di prezzo è più elevata.

Il brand Maison du Monde offre un bellissimi esempio di scarpiera in stile classico per arredare l’ingresso (modello Leontine a 249 euro) e un bellissimo divanetto da ingresso vintage (Flynn 329 euro). Se ami lo stile country sempre di questo brand puoi optare per la panca porta tutto in legno Eloise a 149 euro o la panca porta oggetti Cambria a 499 euro.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.