poltrone e sofa

Poltrone e Sofa: Catalogo 2022 con Prezzi e Foto

Poltronesofà, un marchio made in Italy nato a Forlì nel 1995, diventato ad oggi marchio leader in Italia nella produzione e vendita di divani e poltrone in tessuto. Poltronesofà è l’azienda italiana che ha, nel settore dell’interior design e dell’arredamento in generale, più di 20 anni di esperienza. L’offerta di poltronesofà si caratterizza per via della sua filosofia, che prevede la realizzazione e la vendita di prodotti fatti a mano in maniera rigorosa, nel segno della tradizione italiana. Lo scopo è quello di soddisfare i clienti, cosa in cui riesce perfettamente tramite prodotti innovativi costruiti, comunque, nel rispetto della tradizione, differenziando comunque i trend costruttivi al fine di trovare il giusto complemento d’arredo per ogni zona della casa.

Dal catalogo di poltronesofà e dalle sue periodiche offerte, spicca una vasta selezione di mobili fra cui è possibile scegliere per arredare la propria casa. La loro specializzazione, naturalmente, sono poltrone e divani, a volte chiamati anche sofà, disponibili in vari materiali, forme, possibilità di utilizzo e dimensioni. Di seguito, un approfondimento specifico per ogni tipologia di prodotto, allo scopo di aiutare i potenziali clienti ad aggiornare casa oppure ad arredarla ex novo se si tratta di nuova abitazione.

I divani di poltronesofà

La selezione di divani dell’azienda spazia dai prodotti intessuto fino a quelli in pelle, distinguendosi per tipologia costruttiva, dai divani angolari, letto e relax.

I divani in tessuto di poltronesofà si caratterizzano per essere costruiti con in mente il sistema della sfoderabilità, caratteristica che permette la rimozione della copertura ai fini della pulizia e del lavaggio. In tal senso, non c’è pericolo per macchie o aloni, in quanto queste possono essere rimosse intervenendo specificatamente sul divano, anche con prodotti di pulizia molto aggressivi. Il design dei divani in tessuto di poltronesofà è molto variabile perché esistono modelli che partono da una singola piazza fino ad arrivare ai divani angolari o con la soluzione letto. Ogni prodotto è interamente personalizzabile, mentre le colorazioni e le forme estetiche dipendono soprattutto dal tipo di modello, abbinandosi più o meno con gli altri mobili del soggiorno. Ogni produzione relativa ai divani in tessuto di poltronèsofa si caratterizza per essere multi funzionale, ovvero adatta alla sola seduta oppure, all’occorrenza, anche al riposo in caso di divano letto.

I divani in pelle di poltronesofà, di contro, non hanno la caratteristica della reversibilità: questo significa che bisogna stare bene attenti durante il loro utilizzo, specialmente se si è soliti consumare delle bevande calde mentre si è seduti di sopra, perché eventuale macchie o segni di sporcizia devono essere lavati o rimossi direttamente al di sopra della seduta, con possibili complicazioni nell’utilizzo di particolari prodotti. Anche in questo caso, i divani in pelle si caratterizzano per essere disponibili in varie forme e dimensioni, con 3 o 4 posti a seconda dei casi e delle proprie esigenze. Ogni seduta in tessuto, comunque, offre particolare comfort, soprattutto nel caso di divani con penisola che permettono anche di sdraiarsi, se necessario. Infine, design e cura dei dettagli rendono unici i divani in pelle di poltronesofà: il primo aspetto deriva dal ricorso al poliuretano espanso, specialmente per la creazione di poggiatesta, mentre particolare attenzione viene posta su elementi spesso reputati di secondo piano, come i braccioli e i piedi del divano, costruiti in maniera solida e resistente nel corso del tempo, contro urti accidentali e usura, avvenimenti normali soprattutto se in casa si hanno dei bambini.

All’interno della selezione di divani in offerta e non di poltronesofà, largo spazio alla creatività dei designer immobiliari è dato dalle soluzioni che prevedono divani letto, angolari e relax. I divani angolari sono particolarmente consigliati per gli interni ricercati e spaziosi, i quali si vogliono destinare ad un utilizzo specifico, soprattutto se davanti a televisione o altri sistemi di intrattenimento: queste soluzioni, solitamente, prevedono il ricorso ad almeno 3 piazze per poter permettere di essere utilizzati con gli amici o gli ospiti, ma possono essere personalizzati per un numero superiore o inferiore.

I divani letto, di contro, hanno il pregio di poter essere utilizzati in diverse maniere, trasformandosi addirittura in una zona notte confortevole grazie alla qualità dei materiali di appoggio. Il divano letto di poltronesofà si caratterizza per essere un’idea conveniente per chi vive in piccoli spazi e vuole coniugare i comfort di un divano di altissima qualità utilizzandolo, all’occorrenza, anche per ospitare parenti lontani o amici, senza aver bisogno di un’apposita stanza dedicata agli ospiti. Infine, i divani relax di poltronesofà si caratterizzano per avere al loro interno meccanismi a molla o di altro genere che trasformano la seduta, talvolta reclinandosi per rilassare la schiena, altre per alzare i piedi, regalando momenti di ottimo riposo. Tutte queste soluzioni possono essere presenti in tessuto in pelle, una varietà importante per gli indecisi o per chi ha esigenze di arredamento specifiche.

Le poltrone di poltronesofà

Molto spesso, capita che gli utenti sottovalutino l’importanza di una seduta comoda e di qualità come quella offerta da una poltrona. Questo complemento d’arredo è in grado di rivalutare i propri spazi abitativi se ben inserita all’interno di un ambiente, offrendo inoltre possibilità inaspettate dal punto di vista del comfort e delle opportunità abitative. Naturalmente, la poltrona deve essere ben inserita nel contesto, adeguandosi alle forme e agli ambienti, in modo da ottenere il giusto risalto, senza risultare superfluo o, in alcuni casi specifici, addirittura superflua. All’interno del catalogo di poltronesofà, largo spazio è dato alle poltrone, secondo un canone direttivo che le vede distinguersi, come al solito, per materiale di rivestimento, tipologie e funzioni.

Le poltrone di poltronesofà possono essere sia in tessuto che in pelle e, anche in questo caso, seguono le medesime indicazioni che intervengono per valutare i divani. L’unica differenza sostanziale, è che la scelta del materiale di una poltrona può seguire canoni e standard diversi: chi ha bisogno di una poltrona con pouf, ad esempio, dovrebbe prediligere un modello in tessuto, per avere una maggiore flessibilità nel lavaggio del piccolo e comodo accessorio, dedicato sì alla seduta ma in alcuni casi anche a poggiare i piedi, con il rischio di sporcarlo.

Sono invece sorprendenti le poltrone letto di poltronesofà, molto spesso elaborate e soggette a forte sconto. Grazie alla presenza di un particolare meccanismo di ottima qualità, queste si aprono per permettere alla persona di sdraiarsi e dormire, sena rinunciare alla qualità di cuscini morbidi e rilassanti, che conciliano il sonno in ogni momento. Una poltrona letto è sostanzialmente inusuale e, per questo motivo, potrebbe risultare ottima per quegli interni particolarmente innovativi, dove al primo posto c’è sempre la ricerca di soluzioni che risaltino davanti agli occhi degli ospiti.

Per le poltrone del modello relax e quelle con il vantaggio del contenitore, il ragionamento è analogo. In questo caso, può essere preferita la funzionalità al gusto estetico. Tutte le poltrone relax di poltronesofà permettono di inclinare la schiena o alzare i piedi, rendendosi di fatto una scelta da privilegiare per chi ricerca relax senza voler condividere il divano. Le poltrone contenitore, invece, hanno di solito l’assenza di uno schienale su cui appoggiarsi.

Come abbinare con il soggiorno divani e poltrone

Quale che sia la soluzione abitativa prescelta, il catalogo di poltronesofà è sostanzialmente molto vasto: tutti i prodotti sono di ottima qualità, cosa che potrebbe arrecare diversa confusione nella mente delle persone. Per questo motivo, prima di acquistare o progettare il proprio salotto, è una buona idea rivolgersi a professionisti del settore dell’interior design in modo da ottenere supporto specifico e assistenza mirata alla scelta del miglio complemento d’arredo per i propri gusti e necessità.

Quali sono i modelli migliori per dare un nuovo volto al vecchio soggiorno di casa? Prima di lasciarvi alla nostra mini guida sui divani e sulle poltrone migliori da acquistare, ecco alcuno consigli per orientare meglio la vostra scelta. La poltrona giusta esiste? Certo che sì: è quella che unisce perfettamente estetica e funzionalità. La poltrona, insieme al sofa, rappresenta per tutti l’idea del relax, del piacevole riposo e, magari, del comfort dopo una lunga e stressante giornata di lavoro fuori casa.

poltrone e sofa

Scegliere la comodità non significa però rinunciare al design quando si parla di mobili soggiorno. Essendo un complemento d’arredo che dovrà essere usato per tantissime volte, è necessario acquistare un modello resistente. A condizionare molto la scelta è la collocazione e l’uso che si farà della poltrona. Nel caso in cui la destinazione sia il soggiorno oppure la zona living allora bisogna optare per un set di poltrone e sofa abbinati allo stile dell’ambiente.

Ecco i migliori modelli di Poltrone e sofa, con fotografie e descrizioni del prodotto. Non riporteremo i prezzi perchè sono definibili solo a personalizzazione conclusa.

1. Albignano

Questo divano lo consigliamo agli indecisi poiché è un modello a metà strada tra moderno e vintage e con le sue linee essenziali, pulite ed originali ricorda molto i divani ‘anni 60. Perfetto per un soggiorno moderno e contemporaneo. La seduta è estremamente confortevole ed ampia, lo schienale accogliente e i piedini in legno sono il dettaglio che conferisce bellezza a questo modello. Disponibile 2 posti, 3 posti, 4 posti e anche pouf rettangolare abbinato.

poltrone e sofa

2. Adelfia

Tra i modelli perfetti per un arredamento classico troviamo la poltrona Adelfia, con linee armoniose ed eleganti. Con un solo movimento, diventa una poltrona letto grazie a un meccanismo anti ribalta e la dotazione di un comodo materasso. In questo caso, con poco spazio, possiamo avere a disposizione un piccolo divano letto singolo oltre che una comoda poltrona. I colori a disposizione sono moltissimi, come i modelli creati da Divani e Divani by Natuzzi.

3. Arvigo

Il design curato nei minimi dettagli e la possibilità di estrarre il pouf poggiapiedi nascosto rendono questo modello di divano il perfetto mix tra estetica e comfort. Studiato per un relax di alto livello, è ergonomico e personalizzabile in tutto. Oltre 300 sono i tessuti disponibili per il rivestimento, oltre a tantissime varianti di colori tra cui scegliere.

4. Badetto

Un divano componibile ad angolo, rivestito in pelle e disponibile in tante colorazioni differenti. Il design raffinato e il comfort eccellente lo inseriscono a pieno titolo tra i modelli preferiti di Divani Poltrone e Sofà. Da notare anche i poggiatesta reclinabili nell’inclinazione, per una perfetta ergonomia. Questo modello è perfetto per una zona living dal gusto contemporaneo e con arredamento moderno.

5. Battito d’ali

Il nome deriva dalla sua estetica estremamente leggera e raffinata. Questo modello di divano è unico nel suo genere, sollevato da terra e creato dal maestro artigiano Bruno Briganti. Le linee pulite ed essenziali, gli schienali alti e le soffici imbottiture, oltre ai piedini, lo rendono la soluzione perfetta per chi desidera un divano non invadente e che si sposi bene con l’arredo, senza dominarlo. Ideale nei salotti moderni ma non solo.

poltrone e sofa

6. Bebbio

Bebbio è un divano 2 posti in tessuto molto moderno, con due movimenti relax e un design particolare. I braccioli larghi consentono una posizione comoda, così come l’appoggio lombare. L’obiettivo è sempre quello di creare una seduta ergonomica e capace di adattarsi alle esigenze di tutti.

7. Incanto d’artista

Nella collezione M*, capace di donare un sublime tocco di magia, troviamo un divano degno di nota: Incanto d’artista. Versatile e personalizzabile, questo modello è composto da singole unità che possono essere organizzate a misura e somiglianza del nostro living.

Le forme moderne e squadrate sono caratterizzate dalla morbidezza confortevole, in un divano con la scocca a filo terra, creazione sublime del maestro artigiano Vincenzo Bizzarri. Dettagli sartoriali e forme modificabili, con l’aggiunta di pouf e penisole a nostro piacimento. 

poltrone e sofa 2022

8. Regnola  

Tra le proposte pensate per il 2022 troviamo Matelica, una poltroncina con meccanismo relax dalle linee moderne e un particolare rivestimento sartoriale. Sollevata da terra e girevole, è rivestita in poliuretano espanso e ricoperta da una soffice materassina. 

Il motore consente di regolare l’apertura del poggiapiedi o dello schienale. La personalizzazione è possibile da effettuare anche con un configuratore online ma, naturalmente, il consiglio è quello di andare in negozio.

poltrone e sofa

9. Alfonsine 

Alfonsine è un divano relax angolare, perfetto per uno stile contemporaneo. La struttura da 3 posti è sollevata da terra con piedi in metallo, mentre i poggiatesta sono regolabili nello schienale e il bracciolo è modificabile in diverse posizioni. Il modello è curato nei minimi dettagli, personalizzabile a seconda del nostro gusto. 

10. Patrica 

Per salotti meno grandi e moderni, Patrica è la poltrona ideale. Accogliente e confortevole, è caratterizzata da una seduta morbida che permette un appoggio corretto sullo schienale. Il rivestimento in pelle è del tutto personalizzabile. 

  • Ti potrebbe interessare anche il nostro catalogo IKEA: dai uno sguardo!

Condividi questo articolo

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.