Idee Arredamento Salotto: dal Moderno allo Shabby Chic

 

Le idee per l’arredamento del salotto di casa spesso possono venire a mancare: un elenco di esempi e di stili a cui far riferimento per un salotto moderno, shabby chic, eclettico ecc. Si tratta di uno degli ambienti più importanti dell’abitazione perchè luogo in cui potersi rilassare e, soprattutto, è il luogo che spesso rappresenta il primo a cui gli ospiti accedono: come arredarlo nel modo migliore?

Arrivare a casa e rilassarsi dopo una giornata di lavoro, stendersi sul divano e leggere un libro o una rivista, guardare la tv tutti insieme, cenare o prendere un caffè chiacchierando: tutte queste attività (e molte altre) le pensiamo, le facciamo, le immaginiamo in una stanza, ovvero il nostro salotto. Il salotto è la zona living dove si trascorre gran parte della giornata, dove si ricevono gli ospiti, gli amici, dove generalmente ci si ritrova tutti assieme. Il salotto riveste grande importanza nelle nostre case, perché se ogni altra stanza identifica un po’ la personalità e le esigenze di ognuno di noi (la camera del bambino è arredata come piace a lui ad esempio) il salotto deve abbracciare gusti ed esigenze di tutta la famiglia e, nel contempo, essere il più sobrio e neutro possibile così da non incorrere nel rischio di “stufare” presto.

Idee Arredamento Salotto

Le idee per l’arredamento del soggiorno o del salotto sono tantissime e soddisfano tutte le esigenze e tutti gli stili. Seguendo alcuni consigli ognuno di noi può avere il salotto dei sogni indipendentemente dal budget di spesa e dallo spazio a disposizione. In aiuto ci vengono anche i tanti siti di arredo on line che si occupano anche di vendita arredo salotto. Il salotto è un po’ il biglietto da visita della nostra abitazione, quindi anche per questo la sua cura, il suo arredamento e il suo stile dovrebbero rappresentarci il più possibile. In ogni salotto che si rispetti ci sono o ci dovrebbero essere degli elementi di arredo fissi, il resto molto dipende da:

  • lo spazio a disposizione
  • la conformazione della stanza
  • la presenza di altre stanze(sala da pranzo ad esempio)
  • i gusti personali

Ciò che non dovrebbe mai mancare in un salotto sono:

  • il divano
  • un tavolino di appoggio
  • i giusti punti luce
  • il mobile porta tv
  • un mobile porta bevande
  • se la zona salotto comprende anche la cucina, non deve ovviamente mancare il tavolo da pranzo

Arredamento salotto piccolo

Le abitazioni moderne spesso hanno una conformazione tale da sacrificare qualche metro pur di ricavare una stanza in più. Il risultato sono ambienti più piccoli ma comunque, anche grazie alle soluzioni di arredamento oggi disponibili, funzionali. Certo arredare uno spazio piccolo è più complicato ma con qualche suggerimento si può ovviare al problema. Nel caso in cui si disponga di poco spazio, ci sono delle regole per ottimizzare gli spazi, vediamole.

  • L’uso di specchi
  • il bianco alle pareti
  • colori neutri
  • le finestre ampie

Se il panorama che si vede dalle finestre è piacevole, si può evitare di mettere le tende alle finestre così da rendere quasi indefinito il rapporto tra interno ed esterno, o si può optare per tende leggere o per veneziane. La parete attrezzata è un sistema efficace per risolvere i problemi di spazio. Le pareti infatti sono ottimi alleati per le stanze con poco spazio in quanto danno la possibilità di diventare librerie, porta oggetti etc. quindi con l’impiego di complementi di arredo come mensole (ce ne sono disponibili in tantissime misure e in tantissimi stili) si può evitare di usare spazio senza rinunciare ai vostri oggetti.

Sempre con lo stesso spirito di soluzione salva spazio, e sempre sfruttando le pareti , ci sono soluzioni come i pensili sospesi che sono di grande impatto estetico e che rendono l’ambiente pulito, lineare senza appesantire e nel contempo riescono a contenere una grandissima quantità di oggetti. Per sopperire alla mancanza di spazio nel proprio salotto si inoltre può sfruttare il mobile per i bicchieri e i piatti come porta tv oppure di evitare in toto il mobile porta tv e fissare la televisione alla parete. Se nel salotto piccolo è compreso anche l’angolo cottura, per quel che riguarda i  mobili della cucina, si può sfruttare lo spazio in verticale ed in profondità, optando per soluzioni su misura adatte a cucine con poca lunghezza.

Arredamento salotto piccolo: cosa evitare

Evitate di usare colori scuri, anche per quel che riguarda il colore delle pareti, negli ambienti piccoli, preferite i colori chiari e le tonalità naturali. Non appesantite troppo l’ambiente ma, al  contrario, cercate di alleggerire con quadri e complementi di arredo luminosi. Scegliete mobili proporzionati alle dimensioni della stanza, non optate per tavoli troppo grandi, o per divani e poltrone enormi. Il divano è generalmente piuttosto ingombrante, molti designer hanno progettato divani di dimensioni contenute e anche divani con contenitori molto utili per chi ha poco spazio. Potete sfruttare gli angoli utilizzando un tavolo con cassapanca da posizionare proprio accostato alla parete così da guadagnare ulteriore spazio. Date molta importanza ai punti luce, piccolo non significa buio e con la giusta luce lo spazio aumenterà. Evitate di sovraccaricare la stanza di oggetti, meglio “pochi ma buoni”. Sceglieteli con cura.

Arredamento salotto moderno

Chi ama uno stile funzionale, con linee pulite, può senza dubbio optare per un arredo salotto moderno. Sono tantissime le idee per l’arredamento del salotto moderno, e nei negozi di vendita arredamento salotto, sia tradizionali che on line, potete certamente trovare la soluzione che fa al caso vostro. La linea comune per un salotto moderno è certamente l’atmosfera funzionale,  minimalista  ed ordinata. Divani in pelle o in tessuto lineari, mobili chiusi che danno una parvenza di ordine. Linee essenziali senza fronzoli. Generalmente i salotti moderni sono caratterizzati da colori neutri, molto in voga il tortora, il grigio, il bianco. I complementi di arredo sono essenziali e di design.

Arredamento salotto shabby chic

Ultimamente sta spopolando questo genere. Lo stile shabby chic è una perfetta fusione tra il fra country ed il  vintage. Si tratta di uno stile caratterizzato da toni romantici, chiari e luminosi, romantici e retrò. Il bianco, abbinato al panna, al grigio chiarissimo e alle tonalità pastello, è il colore principale di mobili e complementi d’arredo. Lo stile  shabby chic  ricorda le eleganti case di campagna, e anche le meravigliose case delle bambole. Si tratta di uno stile molto amato dal genere femminile, ed apprezzato anche da quello maschile. Un salotto shabby chic è quindi perfetto per chi ama un ambiente romantico, retrò e ricco di elementi, tutti rigorosamente in tonalità chiare.

Divani in tessuto, con colori chiari sia floreali, che a righe, che tinta unita, tavoli in legno meglio se ovali, con tovagliette ricamate, sevizio da te in porcellana bianca in bella vista, piattiere decorate, alzatine per i dolci, lampade shabby, abat jour con paralume in tessuto, vasi decorati, pizzi e merletti e ricchi tendaggi shabby alle finestre. Lo stile shabby chic è una ridondanza di accessori, di tessuti, di porcellane, il salotto shabby chic è quindi un salotto di grande impatto, il luogo perfetto per sorseggiare un te.

Uno stile alla portata di tutte le tasche, ci sono anche tanti complementi arredo salotto in vendita online, considerando che questo stile è caratterizzato da tantissimi complementi di arredo, è facile trovare occasioni in negozi di arredo on line. Inoltre ci sono diversi tutorial che spiegano come trasformare un vecchio mobile in un nuovo mobile shabby chic.

Arredamento salotto eclettico

Ci sono salotti eclettici per chi non riesce decidere tra uno stile e l’altro, si tratta di salotti moderni in stile eclettico che fondono e combinano  diversi elementi  mantenendo un equilibrio e un’armonia tra tutti gli elementi e gli stili coinvolti, così da non  trasmettere un senso di confusione ma piuttosto di, appunto, ecletticità.

Come decidere lo stile del proprio salotto?

Per scegliere lo stile del proprio salotto, in primis dovete considerare il vostro gusto, ma non basta. Ci sono dei “paletti” da rispettare perché il vostro gusto sia ben integrato nel progetto del salotto dei sogni.  Occorre infatti considerare l’ambiente dove sorge il vostro salotto. Quindi il tipo di pavimento, la grandezza dell’ambiente, le finestre. Sono elementi che vanno presi in considerazione e, se ben si sposano con il vostro gusto, il gioco è fatto.

Un esempio? Un cotto fiorentino ben si sposa con un arredamento rustico, un parquet è perfetto per un arredamento moderno. Avete delle pareti ruvide, una finestra sul mare? allora optate per un salotto in perfetto stile mediterraneo, dove il bianco e l’azzurro dominano l’ambiente, dove gli accessori in stile marinaro sono i protagonisti. Se la stanza del vostro salotto ha finestroni giganti e cornici alle pareti allora potete optare per un salotto dallo stile classico, un salotto elegante e signorile, oppure potete orientarvi per un salotto shabby chic.

Una volta scelto lo stile, potete dedicarvi all’arredamento del  vostro salotto: mobili e complementi di arredo, scegliendo tra vendita arredo salotto tradizionale o online. Sono presenti offerte per tutte le tasche. Con il vostro gusto, con i giusti suggerimenti, con le idee di arredo per salotto, con le giuste considerazioni, potete realizzare il salotto dei vostri sogni.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.