Riciclo Creativo casa e giardino

Riciclo creativo Casa e Giardino: stoffa, plastica, legno e arredamento

Riciclo Creativo per la casa e per il giardino: come realizzare oggetti fai da te. Sei quel tipo di persona che non butterebbe mai via nulla? Conservi gelosamente scatole di cartone, barattoli di vetro e materiali di legno perché pensi potrebbero servirti in futuro? Il riciclo creativo è ciò che fa per te. Sei curioso di scoprire come dar vita a nuovi oggetti e complementi d’arredo per la tua casa e il tuo giardino recuperando ciò che era destinato alla spazzatura? Il vetro, la plastica, la stoffa, il legno, il cartone sono tutti materiali che puoi recuperare e riutilizzare per dare vita a nuovi bellissimi oggetti per la tua casa. Ci crederesti mai che dal riciclo di vecchi tappi di sughero o vecchie t-shirt in cotone puoi realizzare tappetini per la casa? O che riciclando i pallet puoi arredare il giardino? O che riciclando una vecchia scolapasta puoi dar vita a un nuovo lampadario per la cucina o creare un giardino verticale?

Le idee sono davvero infinite. Esiste una sola parola d’ordine: creatività. Una volta non si buttava via nulla, come dicevano le nostre nonne. Confrontando la nostra epoca social con quella del passato, ci rendiamo subito conto di come siamo schiavi del consumismo e di beni che invecchiano rapidamente e vengono subito gettati via. Negli ultimi anni è maturata una nuova consapevolezza di rispetto per l’ambiente e l’ecosostenibilità. L’ideale è quindi riciclare materiali di recupero per creare (con non poca soddisfazione) pezzi unici e rari che avranno il nostro personale tocco di stile. Siete curiosi? Scopriamo insieme le idee più belle.

Riciclo Creativo: cos’è?

La raccolta differenziata non è l’unico modo per ridurre gli sprechi e consentire il riuso di materiali quali plastica, cartone e vetro. Esiste anche il riciclo creativo che significa dare nuova vita ad articoli vecchi destinati ad essere buttati. In questo modo si evitano spese inutili per comprare nuovi oggetti, ma si fa anche un regalo all’ambiente. Dedicarsi a quest’attività è salutare, mantiene il cervello dinamico e stimola la fantasia. Si tratta di un ottimo passatempo per chi cerca un hobby a cui dedicarsi anima e corpo nel tempo libero. Dal punto di vista economico questa attività comporta un triplo risparmio: non sprechi un oggetto oramai desueto, non hai il bisogno di comprare un nuovo oggetto, non perdi tempo (e denaro) per lo smaltimento del rifiuto. Dal punto di vista ambientale, riciclare gli oggetto in modo creativo evita di creare nuovi rifiuti da smaltire. I materiali più semplici da riutilizzare e che si prestano a più idee di riuso sono: il sughero, il pallet, il vetro, la plastica e il legno. 

Riciclo Creativo Casa e Giardino

Tra gli oggetti facilmente riutilizzabili ci sono i barattoli di caffè. Si tratta di contenitori piuttosto resistenti con il coperchio in metallo o plastica. Dopo averli riutilizzati più volte per il caffè, è il momento di donagli nuova vita. Che fare? Possono essere trasformati in bellissimi vasi che essendo leggeri possono essere appesi dando vita a un orto verticale. In alternativa possono essere trasformati in lanterne per il giardino. Basterà praticare dei fori e con un po’ di fantasia crearli anche con motivi geometrici. Se invece ricopriamo i barattoli del caffè in cordoncino interamente possiamo trasformarli in portaoggetti (come portapenne per la scrivania o porta spazzolini per il bagno rustico). Infine possono essere trasformati in mangiatoia per uccellini: basterà metterli sospesi con una corda alla finestra della cucina.

Volete uno zerbino e non volete spendere soldi inutili? Con il riciclo creativo ci sono diversi modi per realizzarlo con i materiali di recupero. Potete realizzarlo con i tappi di sughero, con il copertone della vecchia bici, con le buste di plastica. Incredibile vero? Una volta deciso cosa realizzare, vi consigliamo di cercare su Youtube il video dedicato e il gioco è fatto. Avete una vecchia scala a pioli e anziché buttarla state pensando a come riutilizzarla? Se avete una casa in stile country ma anche in stile provenzale potete usarla per creare una libreria o un portasciugamani in un bagno rustico. In alternativa potete anche usarlo come comodino creando un nuovo mobiletto a costo zero. Una cosa che si accumula in caso facilmente sono le riviste. Possiamo realizzare oggetti per decorare la casa (specchi, quadri, ceste, orologi) oppure accessori per la persona come una borsa. Anche i rotoli di carta igienica possono essere riciclati in modo creativo realizzando ad esempio bellissimi fiori di carta da usare nel vaso in cucina.

Riciclo creativo con la stoffa

Avete vecchi abiti abbandonati in soffitta o nelle scatole e non sapete cosa farne? Fate una bella raccolta e donategli nuova vita. Stesso discorso per i vecchi centrini della nonna e vecchie trapunte e coperte. Cosa farne? Usando la tecnica del patchwork potete creare trapunte, tappeti, cuscini, mentre con ritagli di tessuto potete creare dei bellissimi fiori decorativi. Addirittura con sciarpe e foulard potete abbellire uno specchio in soggiorno. Incredibile vero?

Riciclo creativo con la plastica

Le bottiglie di plastica si prestano a mille usi creativi. In primis possono essere usate per creare vasi per fiori ed erbe aromatiche. Possono essere usate anche per creare un brillante portagioie o un bel portariviste o dei segnaposti carini, ma anche un ecologico cestino per i rifiuti da posizionare in giardino o una mangiatoia per uccellini. C’è anche chi riesce a realizzare un porta telefono o come contenitore per i germogli. Per chi ha dei bimbi in casa può realizzare anche un salvadanaio a forma di maialino. Si possono anche realizzare porta piante con viso di orsetto e coniglietto o gufo.

Riciclo creativo con il legno

Il legno è un materiale semplice da riciclare e creare tanti oggetti per la casa. Si possono creare porta posate da muro per salvare spazio in cucina o una vaschetta porta ortaggi. Si può anche trasformare anche un vecchio tagliere in un piatto da portata o in un sottopentola. In alternativa si può riciclare il legno realizzando lanterne da giardino o una bella ghirlanda da appendere alla porta d’ingresso. C’è anche chi realizza comode portariviste per il salotto o un bel fermaporta.

Riciclo creativo: arredamento

In cantina o in ripostiglio finiamo per accumulare nel corso degli anni un gran numero di oggetti che non riutilizzeremo mai. Spesso ci manca un’idea creativa per dar nuova vita a questi oggetti che rischiano di finire per anni abbandonati prima di essere smaltiti. Da vecchi scarti è possibile creare complementi d’arredo interessanti. I bancali in legno ad esempio sono tra le cose più semplici da riutilizzare, perché le idee di riciclo sono davvero tante: dalle poltrone alle scrivanie, dai tavoli per l’esterno alle postazioni di lavoro per l’ufficio, dai tavoli e mobili della cucina alla camera da letto. Persino una vecchia porta in legno può divenire un tavolo o una testiera del letto. La creatività dell’essere umano non ha limiti.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.