soggiorno-tortora-

Soggiorno tortora: come abbinare mobili, tessili e pareti

Il soggiorno tortora sarà il trend dell’autunno. Il taupe neutro, caldo e ben equilibrato, con le sue infinite sfumature dal fango al sabbia, è un evergreen per molti interior designer. Il color tortora è una tinta neutra semplice da abbinare e che conferisce un tocco di eleganza all’ambiente.

Come molti di voi già sapranno, questo versatile colore che tiene egregiamente testa al grigio, al beige e al bianco, deve il suo nome al piumaggio delle tortore. La nuance tortora può avere diverse sfumature: da quelle più chiare e tendenti al grigiastro a quelle più scure e tendenti al marrone tenue. Le tonalità chiare tenderanno ad ingrandire otticamente il soggiorno, quelle più scure a ridimensionarlo. Occhio perciò a scegliere la sfumatura giusta in base alle grandezze dell’ambiente.

Soggiorno tortora, perché sceglierlo?

Due solo le parole d’ordine: eleganza e versatilità. Se si vuole optare per una tinta neutra che dona immediata luminosità ed armonia all’ambiente, il tortora è la scelta giusta. Sicuramente è una valida alternativa al bianco, senza rischiare di scadere nella banalità e nella perdita di personalità. Questa nuance si sposa con qualsiasi stile del soggiorno, da quello classico a quello contemporaneo e persino con lo stile country e quello shabby chic. Scegliere la gradazione giusta della palette dei tortora è importante soprattutto in relazione alle dimensioni dell’ambiente. 

Soggiorno tortora: come abbinare i mobili

Il tortora viene comunemente scelto per il soggiorno poiché, come detto già in precedenza, si adatta a qualsiasi tipo di stile, esaltandolo in maniera sublime. Sceglier un soggiorno in questa nuance significa desiderare un ambiente dall’atmosfera romantica e distensiva.

Come abbinare i mobili? “Tono su tono” è la scelta più gettonata, anche se si consiglia di prediligere diverse sfumature della palette dei tortora. A pareti color tortora è possibile abbinare mobili della stessa tonalità e un divano in contrasto in una tinta frizzante come il verde lime o più soft come il glicine. Per chi cerca un abbinamento classico e dal gusto intramontabile, può scegliere l’arredo in bianco abbinato a tessili e pareti color tortora.

Come abbinare i tessili in un soggiorno tortora

La scelta dei tessili giusti è essenziale per l’armonia d’insieme nella zona living. Se il tortora viene scelto come colore principe nell’arredo, è interessante per i tessili optare per un abbinamento particolare con colori come il blu balena, il turchese o il glicine o magari il pavone. Se siete amanti della raffinatezza bohémien, allora meglio scegliere tessili color avorio o crema.

Il binomio tortora-bianco è sempre una scelta vincente, se non avete voglia di scervellarvi troppo. Per chi cerca qualcosa di diverso, il rosa antico o il pesca per i tessili è la tinta giusta per dare vitalità all’ambiente. Se invece si desidera un effetto più drammatico il color terracotta può essere il tocco in più nel soggiorno.

Ci sono diversi interior design che per la zona giorno suggeriscono accenti più vigorosi per i tessili e puntano a tinte come il giallo o il marrone bruciato. In linea generale se l’effetto ricercato è quello di un ambiente calmo e rilassante allora bisogna optare per abbinamenti con tonalità fredde come le sfumature di blu, azzurri e navy. Se invece si cerca di dare una personalità calda e un tocco avvolgente al soggiorno il nostro consiglio è di optare per tessili in tonalità calde come i toni della terra e della natura.

Soggiorno tortora e pareti

Essendo una tinta estremamente versatile, il color tortora per le pareti del soggiorno si sposa a meraviglia con tantissimi colori, dalle tonalità neutre come panna, bianco, crema, grigio perla fino a gradazioni calde ed avvolgenti come arancione e giallo acceso. Il nostro consiglio è di evitare, se non volete scadere nel monotono, il tono su tono ossia pareti tortora abbinate ad arredo color tortora: se proprio si ama alla follia questa nuance si può optare per differenti sfumature per pareti e mobili del soggiorno. Le pareti tortora si sposano benissimo con mobili in legno per un effetto caldo, avvolgente e senza tempo. 

Mobili color tortora abbinamenti

Il segreto per avere il perfetto soggiorno color tortora è dosare bene le sfumature e giocare con i complementi d’arredo in modo creativo e dinamico. L’obiettivo è l’armonia dell’insieme e il piacere per gli occhi, evitando la scontatezza e la banalità nelle scelte. Si può scegliere un color tortora di base per pareti, tende e infissi del soggiorno, ed optare per una sfumatura più decisa per i mobili e tutti gli elementi fissi della stanza. In alternativa si può optare per un arredo color tortora abbinato a pareti avorio o bianche o se si ricerca la modernità anche un bel grigio non guasta. 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.