Tende Shabby Chic: Fai Da Te, Economiche, Materiali e Abbinamenti

Tende Shabby Chic: come utilizzarle? Fai da te, economiche con i materiali e i possibili abbinamenti: tutto ciò che c’è da sapere su tende di questo stile di tendenza che sta ottenendo moltissimi apprezzamenti. Si tratta, infatti, di uno stile che trasmette tranquillità grazie ai suoi colori neutri e ben accostabili tra loro: vediamo dove e come utilizzare le tende shabby chic e tutte le informazioni su dove acquistarle.

Uno tra gli stili più apprezzati in questi ultimi anni è sicuramente lo stile shabby chic, uno stile di interior design caratterizzato da mobili e complementi di arredo che presentano determinate caratteristiche:

  • sono invecchiati (o hanno comunque un effetto invecchiato)
  • sono ricchi di intarsi
  • sono di colore chiaro (bianco, grigio, tortora, pastello)

Per ben comprendere questo stile occorre fare un salto indietro nel tempo nelle grandi case di campagna della Gran Bretagna dove credenze, candide tende, tovaglie ricche di pizzi, grandi lampadari e servizi di porcellana bianchi, arredavano cucine e saloni. In questi ambienti si preferiva mixare il tutto con lo stile svedese e francese, in particolare quello dei castelli della Loira. Si trattano di influenze, e non tralasciamo quella americana, che rendono lo stile shabby ricco di sfaccettature. Uno stile rassicurante, confortevole, romantico, caldo ma anche elegante, di classe, dove i tessuti sono importanti alla pari dei mobili.

Tende shabby chic fai da te

Uno dei vantaggi dello stile shabby è che tra tutti gli stili è forse quello che agevola più degli altri il recupero. Ricordiamo che il termine shabby significa usurato, invecchiato. Quindi sia per i mobili che per i complementi di arredo possiamo sbizzarrirci nel realizzare con le nostre mani i nostri arredi shabby. Soprattutto per quel che concerne le tende. Realizzare delle tende shabby chic è molto semplice, se si sa cucire.

Su internet ci sono diversi tutorial che mostrano come fare. Oltre che acquistare il tessuto a metraggio per realizzare le tende shabby si può utilizzare del vecchio tessuto riciclando copriletti, addirittura vecchi asciugamani in lino e arricchire il tutto con del pizzo. Ma per coloro che non hanno destrezza con il cucito in commercio ci sono tantissime soluzioni economiche. Si possono infatti acquistare tende shabby economiche che nulla toglieranno all’effetto finale. (Vedi anche: Tende a Pannello)

Tende shabby chic economiche: Ikea, Maison Du Monde

In commercio c’è una vastissima gamma di tende shabby economiche, sia on line che nei negozi tradizionali. Ci sono, ad esempio le tende shabby chic Ikea acquistabili sia on line che in negozio, oppure ci si può orientare sulle tende shabby di Maison du Monde, dove oltre i tendaggi si possono trovare tanti altri complementi di arredo in stile shabby.

Chi desidera acquistare le tende shabby chic online può trovare una vasta gamma di proposte su siti dedicati come Amazon, Bonprix dove si possono trovare tantissimi modelli di tende in stile shabby. In caso di acquisto on line è bene assicurarsi delle esatte misure della finestra prima di procedere all’acquisto. Spesso gli orli delle tende shabby sono merlettati e diventa difficile intervenire con orli e modifiche.

Sicuramente potete contare sul fatto che le tende shabby, anche qualora decideste di cambiare il vostro arredamento, potranno essere sfruttate in altri stili di arredo. Sapranno dare quel tocco di romanticismo, di vintage, di vissuto che non guasta mai.  (Vedi anche: Tende da cucina moderne)

Materiali e Colori

Le tende shabby possono essere lunghe o corte, singole o doppie, possono essere tende a vetro o tende a pacchetto, a seconda delle esigenze e della tipologia di finestra dove andranno collocate, della stanza e del tipo di arredo. Tra i tessuti troviamo:

  • lino
  • cotone
  • organza
  • pizzo
  • juta
  • canapa
  • seta
  • viscosa (che pur non essendo un tessuto naturale ha un’origine ed un aspetto naturali)

Tra i tessuti protagonisti dello stile shabby chic troviamo tessuti naturali e grezzi, il lino, il cotone, abbinati in contrasto al pizzo, ai merletti, alle arricciature, ai volant. Colori chiari, bianco, ecru, tessuti sbiancati, fantasie floreali. Una sorta di elegante casa delle bambole dove niente deve essere lasciato al caso. Soprattutto le tende che rivestono un ruolo importantissimo nell’arredo shabby. Per quel che riguarda i colori delle tende shabby chic il  tessuto può essere a tinta unita o con decori a righe, a tema floreale o con cuori,  o di ispirazione vintage.

I colori nello shabby chic son in primis:

  • bianco in varie tonalità
  • avorio chiaro e l’avorio
  • panna
  • crema
  • ecrù
  • color champagne
  • grigio chiarissimo
  • grigio perla
  • grigio seta
  • rosa (antico, cipria, pesca, albicocca)
  • verde menta o salvia
  • azzurro polvere
  • lavanda chiaro

Banditi i colori accesi e sgargianti ed i colori scuri. La regola è: tutto deve avere la parvenza di avere un dito di polvere a scolorire a rendere opaco, chiaro, vissuto.

Dove collocare le tende shabby

Le tende shabby non si sposano solo con l’arredamento shabby ma anche con altri stili come lo stile rustico, il provenzale, lo scandinavo dove sono adatte anche le tende country. Possono dare un valore aggiunto ad un ambiente con un arredo più semplice. Anche per quel che concerne le stanze dove poter impiegare le tende shabby chic non vi sono limiti: dalla camera da letto, alla cucina, al soggiorno, al bagno: per ogni stanza troverete la tenda shabby adatta.

La differenza in tal senso viene fatta dal materiale e dalla fantasia. E così in un salone stile scandinavo si può abbinare una tenda shabby chic in tinta naturale, mentre in una  camera con arredo provenzale ecco che una tenda shabby con fantasia floreale risulterà perfetta. In una cucina rustica dove prevalgono legno e pietra ecco che una tenda shabby con stampe foliage naturali risulterà il complemento di arredo ideale.

Tende shabby camera da letto

Le tende nelle camere da letto non hanno solo la funzione di arredare ma anche quella di oscurare per questo generalmente in questa stanza ci si orienta verso tendaggi più pesanti. Nello stile shabby sono banditi i colori scuri, quindi per ottenere un effetto coprente si deve optare per tessuti più pesanti o per una sovrapposizione di tende. Nelle camere da letto sono perfette le tende shabby in tinta unita, bellissimo optare per dei veri e propri  drappi impalpabili e dai colori pacati e polverosi, sovrapposti uno all’altro  e dalla lunghezza maxi ai quali si possono aggiungere particolari e finiture come passamanerie e ricami, tono su tono oppure a contrasto cromatico.

Tende da cucina shabby

Nell’arredare la cucina ci si può davvero sbizzarrire con le tende shabby, magari impiegando quelle a vetro ed arricchendole con lacci e nastrini. Ovviamente per il colore delle tende shabby considerate sempre i colori della vostra cucina. Potete, ad esempio, abbinare le tende shabby della cucina, con i cuscini delle sedie, o con il centro tavola, o con il copriforno. Vedi anche l’articolo sulle tende da cucina in generale.

 

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.