Case in legno

La natura ci ha donato un materiale pregiato da usare: il legno. Una casa in legno sarà calda ed accogliente durante la stagione fredda invernale, ma anche fresca e gradevole d’estate. Perfetta insomma per chi desidera una casa insensibile agli sbalzi termici e che non teme né il freddo né il caldo.

Le case prefabbricate in legno hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, sono ecologiche, resistenti e adatte a qualsiasi ambiente. Se cercate un alto risparmio energetico e una buona performance in termini di benessere e sicurezza, una casa in legno è ciò che fa per voi.

Scegliere una casa prefabbricata in legno significa abbracciare una filosofia di vita diversa improntata all’ecosostenibilità.

 

Vantaggi casa prefabbricata in legno

Optare per una casa in legno è una scelta ecosostenibile in quanto rispetta tutti i principi della bio architettura (ricorda in un certo senso il concetto di Social Housing):

  • Ridotto consumo di energia
  • Proprietà isolanti
  • Eccellenti caratteristiche igrometriche e fonoassorbenti

Molti sono i vantaggi che dovete considerare se decidete di scegliere una casa in legno. Scopriamoli insieme.

Casa in legno vs casa tradizionale in laterocemento

Il legno è uno dei materiali più amati sia dai professionisti del settore che dai clienti. Si tratta di uno dei pochi realmente rinnovabile, grazie al suo ciclo produttivo, e possiede importanti proprietà fisiche, sconosciute agli altri materiali da costruzione.

 

Le case in legno sono leggere ma molto resistenti

Si tratta di un materiale molto leggero e quindi semplice da trasportare. Ma ciò non significa che una casa in legno non sia stabile, anzi le sue strutture portanti sono estremamente resistenti e consentono un buon fissaggio sulle pareti per pensili, mensole, sanitari e tanti elementi d’arredo. Da un punto di vista sismico, le case in legno hanno un grado di sicurezza maggiore rispetto a quelle in laterocemento, dal momento che vantano una rigidezza estremamente bassa. Una casa in legno è in grado di assorbire in modo ottimale l’energia sprigionata dal suolo in caso di terremoto, quindi una casa in legno è una casa antisismica.

Le case in legno hanno un’elevata resistenza al fuoco

Contrariamente al pensiero comune, il legno brucia lentamente, e in caso d’incendio, le case prefabbricate in legno sono molto più resistenti delle abitazioni tradizionali. Il legno si carbonizza solo la superficie, lasciando intatta la sua struttura interna. Carbonizzando questo strato rallenta la propagazione delle fiamme, fungendo da isolante e conservando le proprietà statiche della struttura che non viene così compromessa. L’acciaio e il cemento sono al contrario dei materiali che hanno un rapido decadimento delle caratteristiche meccaniche. Dunque in caso d’incendio una casa in legno è molto più sicura di una casa in calcestruzzo.

 

Il legno è un perfetto isolante termo acustico

Una delle caratteristiche maggiormente apprezzate del legno è la sua proprietà isolante. Questo materiale infatti garantisce un perfetto isolamento termico ed acustico. Per questo motivo, nei paesi nordici viene scelto il legno per le strutture interne ed esterne delle abitazioni. (A proposito, avete mai pensare di arredare la zona living in stile nordico?)

In Italia, invece, questo materiale viene ancora relegato ai tetti, solai e finiture. Quindi scegliere una casa in legno significa scegliere una dimora dal clima piacevole, caldo d’inverno e fresco d’estate. Inoltre, è bene sapere che il legno adoperato per la costruzione dell’abitazioni ha un preciso tasso di umidità e quindi allontana anche il pericolo muffa.

 

Una casa in legno non necessita di manutenzione

Solo dopo una cinquantina d’anni una casa in legno può necessitare di manutenzione straordinaria. Quindi un motivo in più per sceglierla.

Prezzo di una casa in legno

Un casa in legno ha decisamente un prezzo inferiore rispetto a una casa tradizionale. Questo è sicuramente uno dei principali vantaggi che ha convinto molte persone all’acquisto. Ma quanto costa realizzare una casa in legno? Diversi sono i fattori che contribuiscono al prezzo finale. In primis consideriamo i costi delle tecnologie costruttive più diffuse: blockhaus, a telaio e X-Lam.

Grezzo, grezzo avanzato e chiavi in mano: quale scegliere?

Per chi desidera realizzare una casa in legno, è bene prendere dimestichezza con questa terminologia. In base alla tipologia scelta, il prezzo dell’abitazione varia in maniera significativa.

Prezzo al Grezzo

Quando vi parlano di una costruzione “allo stato grezzo” intendono una costruzione in cui sono state finite solo le opere strutturali. Quindi se pensate si tratti di un prezzo “allettante”, sappiate che state comprando solo la struttura e nulla più.

Prezzo al Grezzo Avanzato

Quando vi propongono un’abitazione “al grezzo avanzato” intendono che nel prezzo d’acquisto sono compresi:

  • Infissi esterni
  • Soglie
  • Davanzali
  • Tutte le pareti interne
  • Tutte le pareti esterne
  • Solai
  • Copertura completa di lattoniere e tegole
  • Cappotto d’isolamento termico esterno

Prezzo Casa Chiavi in mano

Se vi propongono una casa “chiavi in mano” vuol dire che nel prezzo d’acquisto è incluso tutto quello che rende l’abitazione abitabile fin da subito. Quindi, oltre alla struttura e tutti gli elementi del grezzo avanzato, saranno inclusi anche:

  • Massetti
  • Pavimenti in legno o altri materiali
  • Rivestimenti
  • Porte interne
  • Sanitari e rubinetterie (vasca da bagno e vasca idromassaggio non incluse)
  • Tutti gli impianti (elettrico, termico, idraulico)
  • Il completamento delle pareti interne
  • Intonaci e tinteggiatura

I sistemi costruttivi delle case in legno

Una volta stabilite le varie soluzioni d’acquisto, è bene sapere che i prezzi delle case prefabbricate in legno sono molto variabili. Tutto dipende dalla tipologia costruttiva del prefabbricato. Le tipologie più comuni sono: blockhaus, a telaio e X-Lam. Differiscono tra loro sia per il costo al mq sia per la tecnologia adoperata.

Blockhaus

Per chi desidera una casa che ricordi l’aspetto dei tipici chalet montani, questa è la scelta giusta. Il costo di una abitazione di questo tipo oscilla tra i 150 e i 400 euro al mq, in base al tipo di legname usato e allo spessore delle lastre.

A telaio

Il sistema a telaio per le case in legno è quello che più si avvicina all’idea di casa tradizionale in muratura. La struttura non ha mura portanti, sono le travi a sostenere il peso dell’abitazione. Il costo a mq per una casa con sistema a telaio oscilla tra i 500 e gli 800 euro al mq.

X-Lam

Questo sistema si basa sull’uso di pannelli di legno ottenuti tramite la tecnica X-Lam, ossia l’incrociatura perpendicolare di più strati di tavole di legno d’abete. Le case di questo tipo costano decisamente in più rispetto a quelle precedentemente citate. Il prezzo è di oltre 1000 euro al mq.

Una volta realizzata la vostra casa in legno, non vi resta che arredarla. Date un’occhiata alle nostre dritte su come arredare casa budget e consigli per risparmiare.

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.