colori pareti 2022

Colori Pareti di Casa: Abbinamenti e Tendenze 2022

Colori pareti casa, quali sono gli abbinamenti e le tendenze per quest’anno? Vediamo insieme come è organizzato il catalogo 2022, con degli esempi di abbinamenti delle tonalità di tendenza per le pareti di casa. In effetti, imbiancare casa con tonalità che, sul lungo periodo, non ci stanchino, non è affatto semplice. Per tale motivo, abbiamo voluto realizzare un articolo con degli esempi utili a scegliere colori versatili e accattivanti. Oltre a questo, nell’articolo troverete idee di abbinamenti tra tonalità, per tutte le stanze di casa, insieme a un catalogo colori parete casa.

Coniugare arredamento, design e colori per dare una rinfrescata o una trasformazione drastica alla nostra casa, potrebbe rappresentare talvolta un vero e proprio incubo. Quale colore dominante scegliere e come fare per garantire un ottimo risultato finale? Dal momento che la scelta dei colori è molto soggettiva, così come l’abbinamento colori pareti casa e la scelta dello stile nell’arredamento, non è possibile definire delle linee generali che possano piacere a tutti. Ad esempio, è sempre importante valutare quali colori che danno luce all’ambiente, nel caso in cui si abbia a che fare con spazi angusti e poco illuminati, oppure quali tinte servono a creare contrasti con un arredamento di colori neutri.

Colori sgargianti, luminosi oppure colori pastello, opachi e calmanti? Che si voglia ristrutturare il bagno, il soggiorno o la camera da letto, capire come abbinare i colori delle pareti di casa è di fondamentale importanza. Come nell’abbigliamento, le tonalità possono cambiare completamente l’aspetto di una stanza o di una intera casa.

Colori Pareti 2022: Tendenze

Per imbiancare casa, colori e abbinamenti devono dare una boccata di aria fresca alle stanze e ai complementi di arredo che compongono il nostro arredamento. Come vedremo tra poco, i colori di tendenza anche in questo 2022 si distaccano da tonalità neutre. L’obiettivo non è quello di creare un effetto esagerato ma piuttosto di abbinare colorazioni affascinanti a tinte più smorzate, per dare vita a un ambiente unico nel suo genere.

colori pareti 2022In questo senso, però, esistono delle linee guida a cui affidarsi per evitare di vivere in una casa poco accogliente o stancante. In primis, l’attenzione dedicata alla luminosità giusta. Se l’abitazione è poco esposta alla luce del sole e quindi risulta particolarmente scura, è utile optare per un colore chiaro per donare luce all’ambiente. Se, in altro caso, la casa è esposta alla luce naturale, possiamo sbizzarrirci con idee più stravaganti, magari colorando diversamente ogni stanza della casa. Facciamo sempre attenzione a valutare quanto una colorazione cambia anche sulla base della luce. 

Una tendenza piuttosto attuale è quella di scegliere una sola parete, dal soggiorno alla camera da letto, e dipingerla con un colore diverso dalle altre. Questa può essere un’ottima soluzione per chi ama cambiare e rendere dinamico l’ambiente. In linea generale, è utile anche se si vuole optare per una soluzione alternativa che possa dare vitalità alla stanza.

La principale fonte di ispirazione di questo 2022 per tonalità e abbinamenti di colori per pareti è la natura, accogliente e familiare. La tinte più amate sono corpose e intense, prendendo spunto da ambienti naturali come foreste, deserti e località marine. Largo spazio al blu, all’azzurro ma anche alle sfumature di marrone, come l’ocra, il cannella e il bronzo. Non possono mancare anche le tonalità del rosso e del mattone, perfette da accostare a uno stile di arredamento moderno ma anche industriale. Del tutto tornate in voga le tonalità del verde, nello specifico il verde oliva.

Colori Parete Casa: Catalogo 2022

Per realizzare un catalogo dei colori per dipingere le pareti di casa 2022, ci siamo affidati soprattutto ai professionisti del settore, nello specifico del design di interni. Sono proprio loro a dettare i canoni per tendenze e abbinamenti di colori per pareti interne, da Pantone a Benjamin Moore. Naturalmente, nonostante i colori più alla moda, è importante affidarsi anche al gusto personale per creare una casa in stile eclettico. Se poi vogliamo optare uno stile particolare, è utile in questo senso affidarsi a un professionista del settore. 

Tendenze di Colori Pareti

  • Eredità del 2021, ma anche nuova scoperta: il primo colore di tendenza è il blu con tutte le sue sfumature. Una tinta vibrante, sinonimo di modernità ma anche di relax e calma. Dal colore turchese e dal blu ceruleo fino all’azzurro tenue o cielo, anche il blu navy rappresenta un “must have” da non perdere. 
  • Colori pastello, mai passati di moda. Che si tratti di un verde acqua marina, celeste o rosa tenute, ci aiutano anche a smorzare i colori più intensi. 
  • Grigio chiaro: tipico dello stile industriale, è scelto dalla maggior parte delle persone perché è un colore neutro al quale si possono abbinare diversi colori e tantissime soluzioni per quanto riguarda l’arredamento (es. con una parete grigia si può osare e magari accostare mobili, divani o sedie colorati).
  • Verde Salvia, tendente al militare e verde lime, di solito scelto per le zone giorno. Come dicevamo, l’ispirazione principale del 2022 è la natura, per questo la novità più in voga è il verde oliva, ottenuto dalla combinazione di una punta di grigio e un pizzico di giallo
  • Il colore rosso, con tutte le sue sfumature, ma in particolare il rosso mattone e il bordeaux. Nel catalogo colori pareti 2022 regna sovrano il rosso scarlatto, che trova massima espressione nell’abbinamento con il bianco e i colori neutri.
  • Le mille sfumature di viola sono altre tinte molto in voga quest’anno. In particolare, per i colori pareti interne, il magenta, avvolgente e affascinante. 

colori parete 2022

  • Giallo brillante e ocra, entrambi colori intensi che richiamano a diversi ambienti naturali. Utilizzati per una sola parete, in cucina o in soggiorno, donano un effetto vivace e sbarazzino alla nostra casa, tipico anche dell’arredamento giapponese.
  • Color Bronzo, una tinta etnica e vintage che dona un tocco retrò all’ambiente, pur essendo una scelta di tendenza.

Esempi di Abbinamento Colori Pareti

Scelti i colori, bisogna adesso abbinarli all’arredamento: anche per quanto riguarda l’arredo casa, esistono degli stili differenti di tendenza. Basta pensare, per esempio, al celebre Shabby Chic, al Futon, al Minimal, per passare al classico Black/White, allo stile Nordico o allo stile Provenzale. Per garantire che l’accostamento di colori per pareti e l’arredamento siano in giusta sintonia, il primo segreto è quello di definire le tonalità con precisione e non cambiarle in corso d’opera.

In particolare, è consigliabile portarsi dietro un campioncino della tonalità scelta per la parete, ad esempio, in modo da poterlo provare con diverse tipologie di oggetti e complementi di arredo. Di seguito alcune immagini esempio che potranno essere d’aiuto a chi, in questo momento, è indeciso sull’atmosfera più giusta da donare alla propria casa. A questo scopo leggi anche il nostro articolo su come decorare le pareti.

Idee di accostamento di colori per pareti

  • Blu navy, molto più versatile di quanto potremmo credere. Parlando di complementi di arredo, senza dubbio i mobili in legno, preferibilmente chiaro, sono in accostamento perfetto. Possiamo abbinarlo facilmente al grigio, a tutti i colori pastello, come il rosa antico e il verde salvia, ma anche a tinte vivaci come il giallo ocra. 

abbinamenti pareti 2022

  • Verde Oliva, la nuova tinta targata 2022. Le sue sfumature sono numerose e quindi facili da abbinare, nello specifico con tinte classiche come bianco, beige, tortora ma anche rosso scuro, arancio e viola. 

imbiancare casa colori e abbinamenti

  • Chi sceglie il Rosso Magenta per imbiancare la propria casa, anche solo una parete di esse, vuole donare all’ambiente una forte personalità. Per questo, parliamo di una tinta che assume ancora più corposità e significato se abbinata a colori come il viola, il rosso, l’arancio ed il blu. Smorzare è possibile inserendo complementi di arredo neutri. 

colori pareti 2022

  • Bronzo, perfetto se sposato insieme al tortora. Possiamo, per esempio, inserire dei complementi di arredo in colorazioni neutri, come marrone chiaro, grigio e blu. Il bronzo è un colore naturale davvero molto flessibile.
  • Trattandosi di una colorazione fredda, il Viola è perfetto se abbinato a bianco, sfumature di grigio oppure marrone. L’obiettivo infatti è quello di non creare un ambiente troppo lugubre, attenzione a inserire tinte così scure in un ambiente poco luminoso. Interessante anche l’accostamento pareti con il colore complementare, il giallo, come in foto.

colore pareti 2022

  • Giallo brillante e ocra, adatti ad abbinamenti incoraggianti, capaci di animare gli ambienti e renderli accoglienti. Difatti, il giallo stimola la creatività e l’immaginazione. Abbinato al legno, al bianco o al rosa antico crea contrasti ed è adatto a tutte le stanze della casa, soprattutto nell’area giorno.

Colori Casa: Accostamenti Pareti e Mobili

Per abbinare in modo magistrale i colori delle pareti con i mobili di casa per prima cosa è utile munirsi di una “palette” di colori dalla quale trarre spunto. È possibile anche dipingere alcuni tratti di una parete di casa per poi realizzare degli abbinamenti con i mobili presenti.

Di solito vale sempre la regola di non strafare con i colori e, soprattutto, di avere un range di abbinamenti e contrasti che non superi i 3 colori. In base alla scelta della tonalità della parete, così, è possibile facilmente realizzare l’arredamento di casa attraverso i mobili che più rispecchiano il gusto personale.

C’è da dire che ovviamente, nel caso in cui si opti per dei colori neutri e chiari per le pareti, sarebbe ideale arredare con mobili scuri in legno o verniciati. Dall’altra parte, se si opta per colori scuri, i mobili chiari rappresentano il giusto metodo di contrasto. Non è raro trovare però anche mobili e complementi d’arredo ton sur ton con le pareti della stanza. In effetti, nell’ultimo periodo, si è sempre più indirizzati verso il colore unico per arredare o dipingere le pareti di casa. Un colore unico dal quale trarre, però, tutte le diverse sfumature e nuances ideali per realizzare contrasti e rendere l’ambiente più originale. Un esempio nella foto che segue:

Come scegliere i Colori delle Pareti di Casa

La scelta di un colore, in generale, richiede parecchia attenzione ed è importante capire quale colorazione può essere più adatta alla nostra stanza. Basti pensare che esiste una disciplina dedicata a questo: la psicologia dei colori si dedica allo studio dei colori, in relazione al comportamento umano. L’obiettivo è proprio quello di comprendere come il colore influenza le nostre decisioni quotidiane, come la scelta di comprare un determinato prodotto. Legandosi a questo discorso, partiamo dal presupposto che i diversi colori stimolano sensazioni differenti nelle persone e condizionano la percezione delle singole stanze.

La prima cosa da prendere in considerazione è il modo in cui il colore delle pareti interagisce con quello dei mobili e degli altri complementi d’arredo presenti nella casa e nella stanza. Tutto questo può conferire un risultato finale completamente diverso da quello immaginato, per questo è importante considerarlo. Il modo in cui abbinare il colore non è uno soltanto: il cerchio cromatico di Itten e i colori complementari possono darci una mano. La regola del 60 – 30 – 10 consiste nel capire come dosare i diversi colori del cerchio cromatico in un ambiente.

  • 60% di colore principale, che può comprendere pareti, pavimento, la maggior parte dei mobili e le finestre.
  • 30% nel colore secondario, che deve distaccarsi dal primo e serve per creare profondità nell’arredamento.
  • 10% è il colore di contrasto, una tonalità vivace e brillante da usare in piccole dosi per creare dinamicità ed equilibrio.

abbinamento pareti

Vediamo alcuni colori e quali possiamo scegliere per la nostra casa. Il grigio è un colore perfetto per lo stile arredamento moderno e industriale, capace di donare all’ambiente un certo stile ed eleganza. Per regalare più luminosità e spazio, meglio optare per il bianco. Se parliamo di ambienti dedicati alla socializzazione e alla condivisione, possiamo anche scegliere tonalità accese come il giallo e il rosso. Blu, rosa e verde sono invece adatti per creare atmosfere calde ed equilibrate. 

Quali sono i colori che danno più luce

La luminosità di un ambiente conta moltissimo, soprattutto nel caso di stanze piccole che devono apparire più ampie e spaziose. Oltre al colore e alla tonalità, ha molta importanza anche la presenza di finestre e l’esposizione della stanza. Soprattutto negli ambienti come salotto e cucina, dedicati anche alla conversazione e al lavoro, è importante puntare sulla luce. Questo aumenta la capacità di concentrazione e di attenzione, oltre che rendere più piacevole trascorrerci del tempo. 

colori luminosi pareti

La prima cosa da fare, per donare più luce, è proprio quella di optare per colori e tonalità chiare. Il bianco è la scelta classica oltre che una delle più sicure, proprio perché consente di catturare non solo la luce artificiale ma anche quella naturale proveniente da finestre e porte a vetri. In generale, sono parecchie le tonalità neutre capaci di dare luminosità. Grigio e tortora sono ottimi sostituti del bianco, anche meno sporcabili. Importante è anche dipingere il soffitto con una colorazione chiara, possibilmente uguale a quella delle pareti: optare per colori scuri farà sembrare la stanza più bassa e piccola. Anche per la camera matrimoniale, i colori hanno un grande impatto.

Anche alcuni colori pastello sono ideali per donare luminosità, come nel caso del color lavanda. L’importante è scegliere la nuance con toni caldi, per rendere la stanza originale e raggiante. Lo stesso vale per il grigio chiaro e l’azzurro polvere, che dona un po’ di luminosità e si abbina perfettamente a semplici complementi d’arredo bianchi. Anche il rosa è un colore che illumina all’istante, regalando anche personalità. 

Altre pillole per donare luca sono la scelta di tende chiare, mobili bassi, specchi e porte scorrevoli in vetro, per modulare l’accesso di luce. Inoltre, meglio optare per un pavimento di colore chiaro, dal gres porcellanato alle piastrelle. Date spazio alla fantasia!

Ti potrebbe interessare anche…

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.