Colore Bronzo: Significato, Pareti, Abbinamenti e Natale 2019

Il significato del colore bronzo, il bronzo per le pareti di casa e gli abbinamenti migliori anche per il Natale 2019: si tratta di una miscela di due colori, ovvero marrone scuro ed arancione. Può essere considerato come una variante del rame. Scopriamo insieme come tinteggiare le pareti di casa con questo colore e tutte le curiosità che riguardano una delle tinte di tendenza per il 2019. In effetti con questa colorazione è possibile donare un tocco di classe alla propria abitazione: l’importante è non esagerare!

Colore Bronzo: significato

Il bronzo ha un significato legato espressamente all’antichità: chi ama questa tinta è una persona particolarmente elegante, di classe e sobria. L’uso del bronzo risale alla preistoria, più precisamente alla cosiddetta “Età del Bronzo” (3500 a.C.), quando cominciò ad essere utilizzato per la realizzazione di attrezzi, armi, corazze ed anche strumenti bellici. Con la scoperta del ferro, il bronzo venne relegato alla realizzazione di elementi di pregio.

L’aggiunta dello stagno al rame abbassa il punto di fusione della lega e influisce sul colore. Se lo stagno ad esempio è al di sotto del 5%, la lega sarà di colore rosso rame, se è tra il 5% e il 10% il colore è giallo oro, se invece è oltre il 22% il colore della lega sarà bianco.

Ma che ruolo ebbe il bronzo nell’arte? Nell’immaginario comune poche statue sono realizzate in bronzo, poiché le statue del periodo classico giunte sino a noi sono per lo più copie di epoche successive, spesso periodo ellenistico o romano, in marmo, mentre gli originali erano in bronzo. Nel periodo ellenistico nacquero numerose botteghe specializzate nel realizzare copie marmoree di statue bronzee famose. Perché si privilegiava il bronzo al marmo? Perché questo materiale era più resistente del marmo ed aveva maggiore stabilità (le statue non necessitavano di supporti). Quando pensiamo alle sculture in bronzo subito ci vengono alla mente i bronzi di Riace.

Le statue in bronzo venivano realizzate con la tecnica della cera persa (la stessa che sarà usata anche il David di Donatello). Spesso i dettagli di queste statue erano realizzati in altri materiali come i denti in argento, gli occhi di avorio, le labbra in rame rosso.

Colore bronzo antico

Il colore bronzo antico è una tonalità molto simile al bronzo, nata miscelando il marrone scuro e l’arancione. Rispetto al bronzo è più opaco e più ossidato ma meno omogeneo.

Colore bronzo per le pareti

Le pareti in bronzo sono adatte ad ogni stile: dallo stile rustico a quello modernoindustriale. L’effetto del bronzo metallizzato impreziosisce gli ambienti e visivamente rende le stanze più ampie e luminose. Bisogna bene valutare però l’arredo prima di procedere a tinteggiare le pareti poiché lo stile forte e deciso del bronzo potrebbe trasformare la parete stessa in una specie di arredo sminuendo l’arredo vero e proprio. Per la zona notte si può optare per un arredo minimalista, una struttura letto essenziale in metallo, un pavimento in parquet chiaro e tinteggiare le pareti color bronzo. Si può anche puntare a dettagli in bronzo come vasi e lampade.

Se invece si preferisce smorzare i toni e creare un ambiente un po’ più giovanile, si può abbinare il bronzo all’arancione e optare per tessili sfarzosi e preziosi. Nella stanza da bagno una bella vasca idromassaggio in bronzo è ciò che ci vuole dopo una lunga e stressante giornata di lavoro. In un soggiorno di grandi dimensioni il colore bronzo trova la sua massima espressione.

Colore bronzo: abbinamenti

Quali colori si abbinano col bronzo?

  • rosa antico: per tutti gli amanti del fascino anni ’50 questo abbinamento è perfetto;
  • oro: molto glamour come accostamento, è uno dei più gettonati;
  • giallo: non molto comune, ma vincente come abbinamento;
  • bianco: di classe e sofisticato;
  • marrone: con il marrone scuro è un abbinamento sempre vincente.

Colore Bronzo nel Natale 2019

Il colore bronzo è sicuramente uno di quelli associati alle tendenze del Natale 2019. Che siano decorazioni, addobbi, palline o luci per l’albero di Natale, questa tonalità è particolarmente di moda negli ultimi anni. Dal momento che il bronzo può rappresentare una particolarità rispetto i colori classici associati al periodo natalizio, si può utilizzare anche per decorare la casa, la tavola per il pranzo o l’ingresso della propria abitazione. Realizzare oggetti in bronzo, addobbilavoretti natalizi di questo colore associati all’oro e al bianco magari, potrebbero cambiare totalmente l’ambiente generando calma, serenità e gioia in uno dei periodi più belli dell’anno!

Pin It
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.