Color petrolio verde

Color Verde Petrolio: Pantone scuro o chiaro e abbinamenti pareti

Il color verde petrolio è affascinante e chic, dotato di una carica carismatica molto forte. Si tratta, infatti, di un colore elegante e raffinato che incanta e seduce al primo sguardo: stiamo parlando del color petrolio, detto anche verde petrolio o blu petrolio. Si tratta di una gradazione cromatica molto intrigante che si colloca a metà strada tra il verde e il blu, conservando il fascino di entrambe le tonalità. Senza dubbio è un colore versatile, usato sia nell’arredamento che nel make-up e nel mondo della moda. È di classe, raffinato e ricercato.

Nonostante sia identificato come colore freddo, la sensazione di profondità che dona è capace di catturare l’attenzione di chi lo osserva. Particolarmente indicato nelle stanze della casa intime, come il bagno o la camera da letto, essendo versatile può benissimo essere utilizzato anche in soggiorno. Scegliere il color petrolio per rimodernare o imbiancare casa è originale ma bisogna stare attenti agli abbinamenti. Sì l’accostamento con colori forti e caldi, meno indicato l’abbinamento con colori scuri o freddi. Come usarlo per le pareti della nostra casa? Come abbinarlo per valorizzarlo al meglio? Scopriamolo insieme.

Color verde petrolio

Questa tinta trae ispirazione dai fondali marini, dal colore del mare delle acque tropicali e delle isole caraibiche. Tornato in gran voga negli ultimi anni, è una tonalità che dona positività, rilassa la mente e per questo è super apprezzato sia nell’abbigliamento che nella zona notte. Intenso, profondo e seducente, il color petrolio viene comunemente considerato un colore freddo e come tale possiede tutte le caratteristiche di questa tipologia di colori.

Non a caso è rilassante (e non energizzante come un rosso o un giallo) e ha il potere di infondere calma e alleviare gli stati ansiosi. Indicato per tinteggiare le pareti della zona notte, ma anche per essere indossato da persone introverse, timide, insicure e con scarsa autostima. Senza dubbio lo consigliamo per gli outfit eleganti da sera, ma anche per outfit da ufficio o per outfit estivi da vacanza.

Color Verde Petrolio Pantone

Il Biscay Bay Pantone 18-4726 è il colore petrolio, nato proprio dalla mescolanza tra il verde e il blu in parti uguali. Arredare con questo colore non è per nulla semplice, ma il risultato può essere sorprendente. Stupirete gli ospiti senza dubbio e donerete alla casa un aspetto retrò ma anche moderno. Questo perché essendo un colore freddo può essere utilizzato in ambienti minimal a sottolineare l’essenzialità ma, data la sua versatilità, è indicato anche in ambienti etnici o eclettici. Questo colore è perfetto per le case di vacanza vicino al mare, ma può anche essere usato per la zona notte degli appartamenti in città.

Color petrolio scuro o chiaro

Come suggerisce Pantone, esistono diverse sfumature di color petrolio da quelle più chiare a quelle più intense:

  • 17-5024
  • 18-4726
  • 18-5025
  • 1945-24

Per chi preferisce la tonalità scura, deve considerare che può risultare difficile da usare perché incupisce gli ambienti e serve una luminosità naturale importante tale da evitare l’effetto barocco. Molto meglio riservalo per complementi d’arredo come tappeti, cuscini in velluto o il divano di un living eclettico contemporaneo. Nell’abbigliamento il color petrolio scuro è indicato per outfit serali eleganti o cene con colleghi d’ufficio poiché dona classe ed è sinonimo di stile ed elegante. L’ideale è abbinarlo con gioielli dorati per smorzare la sua carica intensa scura.

Il color petrolio chiaro è ideale per i mobili della cucina, ma anche per gli outfit estivi dolci e sognanti da usare in vacanza in località di mare (nelle isole greche ad esempio). Per i mobili della cucina l’ideale è optare per un color petrolio laccato chiaro,  per un effetto elegante e un ambiente luminoso. Molto sofisticato, questa variante si abbina bene ai toni pastello e può essere usato per creare interessanti contrasti in un ambiente arredato in stile shabby chic o stile country.

Color petrolio: abbinamenti

Cosa abbinare a questo favoloso colore? Che sia l’arredo o l’abbigliamento, le combinazioni di abbinamento colori sono numerose e tutte estremamente accattivanti. Partiamo dagli accostamenti classici. Per chi ama la classicità senza tempo e l’eleganza raffinata, non può che abbinare questa tonalità al bianco. In caso di arredo è perfetto abbinare una parete color petrolio e tre in tinta bianco ottico. Il risultato sarà una stanza luminosa che ricorda le case vacanze. L’importante è non strafare con texture e dettagli in altre tonalità. Rimanendo sempre sul classico, si può accostare il color petrolio al colore oro. Estremamente ricercato e molto elegante, questo accostamento è perfetto per un salotto luminoso, l’importante è che l’ambiente non sia cupo onde evitare l’effetto stile barocco.

Molto interessante è l’abbinamento con il color giallo ocra o senape, perfetto in tutte le stagioni che sia d’estate o d’inverno, questi due colori si sposano alla grande. In questo caso si può giocare con il mix&match di texture ed evitare l’effetto colore pieno. Per chi cerca di sfuggire alla monotonia quotidiana di combinazioni colori già note, può abbinare il petrolio al porpora. Senza dubbio è una scelta impegnativa, ma ha un che di accattivante che sia nell’arredo o nell’abbigliamento. Contrariamente a quanto si pensi è una tinta perfetta per la stagione fredda. In abbinamento al nero, al grigio e al blu, è ideale per outfit sia di giorno che di sera specie casual-chic. A seconda dello stile e dell’occasione, si può optare per long dress, cappotti dalla linea pulita, bluse minimal o accessori color petrolio come scarpe, borse e gioielli.

Color Petrolio pareti

Non è raro, come potrebbe sembrare, tinteggiare le pareti di casa color petrolio. Generalmente si sceglie di tinteggiare la parete dietro la testata del letto in camera da letto e di abbinare i tessili (lenzuola e tende) e i complementi d’arredo come cuscini e abat-jour. Anche in soggiorno o nella zona living questo colore può fare la differenza: avete mai pensato di dipingere la parete del mobile tv di color petrolio? Abbinata ai colori caldi del legno, infatti, questa colorazione potrebbe rivoluzionare completamente il modo in cui si percepisce l’ambiente. Spesso chi utilizza questo colore non pensa mai alla cucina. In realtà questa tinta, abbinata al bianco, al grigio o, meglio, al color rame o bronzo, riesce a creare contrasti innovativi.

Meglio comunque non osare ed evitare di tinteggiare le pareti dell’intera camera da letto: il risultato è molto cupo e spento e alla lunga tende a stancare la vista. Un’idea interessante è tinteggiare color petrolio le pareti del bagno trasformandolo in locale chic e sofisticato. In questo caso si può optare per i sanitari in grigio perla e i mobili in color antracite.

Color verde petrolio arredamento

Per chi teme un impiego così importante, può limitarsi all’arredo di questo colore (come i mobili della cucina) o a singoli complementi d’arredo a contrasto come divani, poltrone o tendaggi e tappeti. In effetti per realizzare contrasti il verde petrolio è molto indicato, specie per chi intende rivestire la propria casa con arredi di questo colore. Optare per una consolle per l’ingresso oppure una vetrinetta da soggiorno in verde petrolio è originale e divertente. Per non parlare di lenzuola, cuscini, pouff, poltrone o tende: attraverso l’uso di questi elementi è possibile creare abbinamenti azzeccati e capaci di adeguarsi a ogni stile d’arredamento. Anche il ton sur ton è spesso apprezzato, così come l’abbinamento romantico col rosa antico.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.